mercoledì, marzo 28, 2007

Cosa può fare il Partito degli Automobilisti in Abruzzo?!

Il partito degli automobilisti in Abruzzo si batte per la riduzione del bollo auto, per la riduzione dei costi assicurativi e per la qualità della rete stradaria e della circolazione in genere.
Gli ultimi governi hanno sempre considerato gli automobilisti come una mucca da mungere; questo perchè non c'è mai stato un partito veramente interessato a tutelare questa categoria di persone.
Il Partito degli Automobilisti darà una voce a una categorie di persone che per troppi anni ha dovuto subire passivamente qualsiasi abuso. Basta con gli autovelox usati impropriamente solo per fare cassa, basta con le autostrade e i parcheggi sempre più cari. Basta con tutti i soprusi contro gli automobilisti.

Il Partito degli Automobilisti non è solo questo: si batte anche per la creazione di Autodromi in ogni città con l’intenzione di tirar fuori i ragazzi dal mondo delle corse clandestine. Si batte per l’aumento dei limiti di velocità (nelle tratte più sicure e tranquille ) almeno a 160km/h. Si batte per diffondere una migliore cultura sull'auto e per organizzare corsi di guida sicura gratuiti per i neopatentati.
Un ultima cosa: per il Partito degli Automobilisti è meglio investire i soldi in strade più sicure (come avviene in Germania ) anziché spendere milioni di euro in autovelox e sistemi Tutor costosissimi.
La nostra ambizione è di migliorare l'Italia cominciando dal mondo dell'automobile.

Per maggiori informazioni o eventuali iscrizioni potete contattare il direttivo del Partito degli Automobilisti inviando un email a : partitodegliautomobilisti@gmail.com

13 commenti:

AlfaGT-3.2v6 ha detto...

Volevo solo informare che il partito degli automobilisti si è appena gemellato con il partito dei laureati italiani:
http://partitodeilaureati.blogspot.com

PuntoGT Turbo ha detto...

Andiamo bene... cerchiamo di fare una cosa sola,ma bene di grazia:-)

Anonimo ha detto...

Basta!!
Lo stato sembra agire sugli automobilisti come un Robin Hood al contrario, prende ai poveri per dare ai ricchi (vedi Sanremo).
Siamo stufi!!!

Dracu ha detto...

Che deve fare uno per potersi mantenere la propria automobilina?!
Andare a rubare per pagare il bollo?!?
Ma è normale secondo voi che la tassa di possesso debba superare il valore del bene stesso?!?

AlfaGT-3.2v6 ha detto...

Un certo Imprenditore si è unito al nucleo del partito, avevamo bisogno di nuove forze, il partito inizia ad avere una certa forma, tra breve la raccolta a Pescara!

Mr. Turbo ha detto...

E chi se la perde?! :-)

Anonimo ha detto...

Sul sito non c'è lo statuto, va richiesto tramite e-mail, non è possibile pubblicarlo su una pagina del sito?

Anonimo ha detto...

Ci sarà un motivo se va richiesto via email no? ;-)

Anonimo ha detto...

quale? é illegale?

Anonimo ha detto...

Nooooo!!!

Richiedilo e ti arriva!!!

Anonimo ha detto...

Questo Partito degli Automobilisti è un idea geniale, ci voleva proprio.

Complimenti agli ideatori.

Anonimo ha detto...

Complimenti anche da parte mia.
Questo partito è la vera novità che ci mancava.

Realitykiller86 ha detto...

Onorevole Ingeniere Daniele Mr Turbo Passerini Nuovo Ministro dei Trasporti della Repubblica Italiana